Al Ruffino Stadium – Mario Lodigiani Calvisano si riprende la testa della classifica e si rilancia nell’avvincente testa a testa con Rovigo e Valorugby Emilia: fermi a quota 30 punti I Medicei che mantengono la sesta posizione in graduatoria grazie alla sconfitta di Mogliano e Viadana. Una sconfitta che matura soprattutto nella prima frazione dove Calvisano riesce ad imporsi soprattutto nelle fasi statiche del gioco e approfittando degli errori dei padroni di casa, propositivi ma un po’ troppo imprecisi. Errori che valgono a Calvisano 3 mete e che permettono alla squadra allenata da Brunello di chiudere i primi 40 minuti di gioco sul risultato di 17-3.

Nella ripresa gli uomini di Presutti entrano in campo con tutt’altro spirito e subito in apertura Newton mette a segno il secondo calcio che gli riporta ad un gap di -11 e ad una condizione mentale di maggior fiducia: in superiorità numerica per il cartellino giallo a Van Zyl, i fiorentini, sugli sviluppi di una mischia, realizzano la prima meta con Giovanchelli, ma Newton non trasforma. La pressione de I Medicei è costante, Calvisano ha accusato il colpo ma ha ancora la forza e la qualità per dare la zampata finale ad una gara che fino a qualche minuto prima sembrava in controllo.

Al 60′ il direttore di gara sanziona Broglia con il cartellino giallo, un’inferiorità numerica che colpisce duramente i suoi che per un’avvio di frazione così arrembante avevano ovviamente speso molto. Vunisa mette a segno la quarta meta di Calvisano e Pescetto trasforma il definitivo 24-11.

I Medicei adesso non devono lasciare il posto all’amarezza: certo, ci sono errori che non dovranno essere ripetuti ma anche la conferma di essere una squadra compatta e unita: servirà questa grande convinzione per affrontare domenica prossima al Ruffino Stadium Mario Lodigiani le Fiamme Oro, un impegno in cui dimostrare tutto il vero potenziale del gruppo.

Tabellino

TOSCANA AEROPORTI I MEDICEI: Cornelli, Lubian (64’ Mattoccia), Rodwell, Cerioni (cap.) (53’ Lupini), McCann, Newton, Rorato (53’ Esteki), Greeff, Cosi (72’ Bottacci), Boccardo, Minto, Grobler, Battisti (43’ Montivero), Giovanchelli (57’ Broglia), De Marchi (43’ Schiavon). All.Presutti, Basson.

KAWASAKI ROBOT CALVISANO: Chiesa (cap.), Bruno, Panceyra, De Santis, Van Zyl, Pescetto, Casilio (60’ Semenzato), Vunisa, Zdrilich (55’ Casolari), Archetti (41’ Martani), Van Vuren, Cavalieri, Leso (66’ Luccardi), Manfredi (66’ Gavrilita), Fischetti (66’ Morelli).
All.Brunello.

Arbitro:Bottino di Roma.
Marcatori:12’ m De Santis, 27’ m di punizione Calvisano, 34’ m Vunisa, 37’ cp Newton, 45’ cp Newton, 54’ m Giovanchelli, 60’ m Vunisa tr Pescetto.
Note: cartellini gialli 27’ Minto 51’ Van Zyl, 59’ Broglia. Spettatori circa 800. Ruffino Man of the Match Fischetti.

 

 

Photo by: Donatella Bernini // Official I Medicei

Copyright © 2019 by Sport Fiorentina edito da Urban Studios. - Privacy Policy.
Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il Numero Registro Stampa 6102 del 29/05/2019.
P.IVA: 02417440977 // Direttore Responsabile Paolo Giuliani // Editore: Federica Falciani