Dopo Trentin a Glasgow, la magia ad Alkmaar la fa Elia Viviani! L’Europeo di ciclismo rimane in Italia e lo fa nel modo più bello considerato che il nuovo campione d’Europa domina la corsa e vince praticamente in solitaria davanti al belga Lampaert e al quotatissimo Ackermann. Un oro che fa salire l’Italia a quota 9 nel medagliere di questa edizione degli Europei e che incorona una stagione in cui Viviani ha dimostrato grande tenacia anche nei momenti in cui nonostante le prestazioni i risultati non arrivavano.

“Avete conosciuto un nuovo Elia” dichiara commosso il corridore veronese al traguardo… in realtà il valore di questo atleta lo conoscevamo bene, così come la grande caratura umana che Viviani ribadisce ai microfoni nel post gara, dedicando la vittoria al giovanissimo collega Bjorg Lambrecht, scomparso lunedì.

 

ORDINE DI ARRIVO PROVA IN LINEA -> TOP TEN

1 Elia Viviani

2 Yves Lampaert + 1”

3 Pascal Ackermann + 8”

4 Alexander Kristoff + 33”

5 Michael Morkov + 33”

6 Sam Bennett + 33”

7 Matteo Trentin + 33”

8 Luka Mezgec + 33”

9 Arnaud Demare + 33”

10 Rudiger Selig + 33”

Copyright © 2019 by Sport Fiorentina edito da Urban Studios. - Privacy Policy.
Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il Numero Registro Stampa 6102 del 29/05/2019.
P.IVA: 02417440977 // Direttore Responsabile Paolo Giuliani // Editore: Federica Falciani