Lo scorso anno, uno dei punti maggiormente dibattuti sul finire della sessione di calciomercato è stato sicuramente la bassissima età media della rosa, fra coloro che plaudivano tale scelta e chi invece la trovava troppo “pericolosa”.

Il popolo gigliato risultò infatti spaccato in due. Una parte del tifo evidenziava infatti il coraggio della società, in grado di puntare tutto sulla voglia di sbalordire e sulla fame, quasi adolescenziale, della giovane rosa Viola; l’altra invece criticava l’operato della dirigenza Viola, trovando la scelta troppo avventata e rischiosa, soprattutto per la mancanza di uomini dalla spiccata leadership in grado di trasmettere ai giovani la loro esperienza.

Visti i risultati dello scorso anno, l’opinione più vicina alla realtà sembra essere la seconda, seppure il “fattore età” non sia stato assolutamente fra i principali motivi della débâcle dello scorso anno.

Quest’anno la politica societaria, grazie al cambio in loco della dirigenza, è in parte modificata: i giovani rimangono i protagonisti assoluti, ma con l’inserimento in rosa di giocatori dall’alta esperienza e caratura internazionale come Ribery e Boateng.

Questa scelta ha fatto “perdere” il primato Viola nella speciale classifica riguardante l’età media delle varie rose di Serie A: la squadra Viola infatti, dopo la conclusione del calciomercato, si è posizionata al secondo posto in graduatoria, col primo soffiatogli proprio dal Milan di Giampaolo, risultata un anno “più giovane”.

La Classifica:
  1. Milan 24.1 anni
  2. Fiorentina 25.3 anni
  3. Sampdoria 25.6 anni
  4. Hellas V. 25.7 anni
  5. Sassuolo 26.1 anni
  6. Udinese 26.1 anni
  7. Brescia 26.2 anni
  8. Torino 26.4 anni
  9. Genoa 26.4 anni
  10. Lecce 26.4 anni
  11. Lazio 26.9 anni
  12. Napoli 27 anni
  13. Roma 27 anni
  14. Atalanta 27 anni
  15. Inter 27 anni
  16. Spal 27 anni
  17. Bologna 27.2 anni
  18. Cagliari 27.5 anni
  19. Parma 28.4 anni
  20. Juventus 28.8 anni

Copyright © 2019 by Sport Fiorentina edito da Urban Studios. - Privacy Policy.
Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il Numero Registro Stampa 6102 del 29/05/2019.
P.IVA: 02417440977 // Direttore Responsabile Paolo Giuliani // Editore: Federica Falciani