Un tempo non basta. Al St. James Park l’Italia regge l’urto dell’Inghilterra per 40’ per poi crollare nella ripresa. Finisce con una sconfitta pesante (37-0) l’ultimo test match italiano in vista del mondiale. Gara non bella con un’Inghilterra non particolarmente ispirata, soprattutto nei primi quaranta minuti, ma poi brava a sfruttare un vistoso calo azzurro per dilagare con quattro mete nella seconda metà di gara. Italia invece che mette in mostra una buona difesa, che però regge solo quaranta minuti, ma che non ha quasi mai saputo mettere in difficoltà la squadra di coach Jones ed ha chiuso a zero punti non per caso. In definitiva poche indicazioni positive anche se contro una avversaria oggettivamente di un’altra categoria. Tanti errori in touche e poca capacità di sviluppare gioco offensivo.

La gara. Partenza bruciante degli inglesi che con Farrell andavano subito a segno al piede. Buona e promettente la reazione azzurra che al termine di una lunga azione che Benvenuti non riusciva a concretizzare commettendo in avanti. La gara italiana in chiave offensiva è quasi tutta qua. L’Inghilterra non fa moltissimo ma prima del 40’ mette a segno altri due calci per un 9-0 che fotografa bene una partita tutt’altro che entusiasmante.
Nella ripresa, però, l’Italia calava vistosamente e la meta di Youngs dopo 5’ minuti, sugli sviluppi di una mischia, era l’inizio di un monologo dei padroni di casa che dominavano la ripresa contro un’Italia che subiva altre tre mete senza riuscire mai a creare preoccupazioni agli avversari.
Ora in volo verso il Giappone e verso il ritiro di Sugadaira prima di iniziare una Coppa del Mondo che si presenta molto complessa

IL TABELLINO

Inghilterra v Italia 37-0 (9-0)
Inghilterra: Watson; McConnochie (52’ Cokanasiga), Marchant, Francis (47’ Ford), May; Farrell (cap), Youngs (61’ Heinz); Vunipola (58’ Kvesic), Wilson, Curry; Lawes, Launchbury (33’ Ewels); Cole (33’ Sinckler), George (57’-72’ Conwan-Dickie), Marler (33’ Genge)
All. Jones
Italia: Hayward; Bellini, Bisegni, Benvenuti, Padovani; Canna (72’ Allan), Braley (54’-64’ Palazzani) (72’ Palazzani); Tuivaiti (41’ Mbandà), Steyn, Negri (48’ Ruzza); Budd (cap), Sisi (69’ Zanni); Ferrari (46’ Riccioni), Fabiani (54’ Zani), Quaglio (46’ Lovotti)
All. O’Shea
Marcatori: p.t. 4’ c.p Farrell (3-0); 19’ c.p. Farrell (6-0); 40’ c.p. Farrell (9-0); s.t. 45’ m. Youngs tr. Farrell (16-0); 53’ m. Marchant tr. Farrell (23-0); 69’ m. Genge tr. Farrell (30-0); 75’ m. Watson tr. Farrell (37-0)
Arbitro: Ben O’Keeffe (NZL)
Calciatori: Farrell (Inghilterra) 7/8

Copyright © 2019 by Sport Fiorentina edito da Urban Studios. - Privacy Policy.
Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il Numero Registro Stampa 6102 del 29/05/2019.
P.IVA: 02417440977 // Direttore Responsabile Paolo Giuliani // Editore: Federica Falciani