Nella settima giornata della regular season la Florentia cala il bis e saluta a due mani l’arrivo della nazionale italiana femminile a Firenze, pronta per il big match di Martedì alle 20.30 contro le campionesse d’Europa dell’Olanda.

Un doppio colpo a distanza che sulle rive dell’Arno regala sorrisi e serenità a entrambe le compagini, corsare in casa contro la Roma e in Friuli, a Trieste nello speciale mini derby d’Italia tra le uniche due società italiane ad avere entrambe le formazioni maschile e femminile nella massima serie.

Sul fronte maschile più combattuto e spettacolare il derby personale per mister Tofani che riscatta la sconfitta interna della scorsa stagione e batte la Roma nonostante lo svantaggio inziale. Tre punti d’oro che allungano a tre la striscia positiva tra le mura amiche e vale il sorpasso in classifica sugli stessi capitolini e il sesto posto in compagnia di Quinto e Savona, prossimo avversario dei gigliati. Molto soddisfatto Mister Tofani che a fine partita, ai micrfoni commenta così: “Sono tre punti importanti sia per l’avversario di oggi ma soprattutto in vista delle prossime due trasferte difficili contro Savona e Trieste. Noi la Roma e il Posillipo siamo le tre squadre più giovani del campionato e quindi questi tre punti sono la dimostrazione che i nostri ragazzi stanno facendo bene, come dimostrano le chiamate in azzurro per i giovanissimi Sordini e Carnesecchi al collegiale di mister Tafuro”

Le ragazze di Aleksandra Cotti espugnano Trieste e mettono in cassa forte la seconda vittoria esterna consecutiva, la terza da inizio stagione e si lanciano a quota nove in compagnia del Rapallo, a tre lunghezze dal Verona quinto.

 

 

Comunicato Stampa Rari Nantes
Photo Cicali

RN FLORENTIA-ROMA NUOTO 13-11

IL TABELLINO

RN FLORENTIA: Cicali, Chemeri 1, Carnesecchi, Coppoli 1, Vannini 1, Lynde, Turchini, Dani, Razzi 3, Bini 4, Astarita 1, A. Di Fulvio 2, Sammarco. All. Tofani

ROMA NUOTO: De Michelis, M. Ciotti 1, Graglia, F. Faraglia 3, P. Faraglia, Tartaro, Camilleri 2, Paskovic 1, Lapenna, De Robertis, Spione 1, Innocenzi 3, Maiolatesi. All. Gatto

Arbitri: Carmignani e Lo dico

Note

Parziali: 4-4 4-3 3-0 2-4 Nessuno è uscito per limite di falli. Ammonito per proteste Tofani (allenatore Florentia) nel secondo tempo. Superiorità numeriche: Florentia 5/9 + un rigore e Roma 4/9 + tre rigori, di cui due falliti da Camilleri (parati da Cicali) nel secondo e terzo tempo.

TRIESTE – FLORENTIA 12-13

IL TABELLINO

PALLANUOTO TRIESTE: S. Ingannamorte, Zadeu, Kempf 4, Gant 1, Marussi 1, Cergol 5, Klatowski, E. Ingannamorte, Guadagnin, Rattelli, Jankovic 1, Russignan, Krasti. All. Marinelli.

RARI NANTES FLORENTIA:  Banchelli, Rorandelli, Mandelli, Cordovani 1, Ten Broek, Nesti 2, Sorbi, Francini 2, Giachi 2, Nencha 4, Marioni 2, Amedeo, Perego. All. Cotti.

Arbitri: Petronilli e Scappini.

Superiorità numeriche: Pallanuoto Trieste 3/10 + 2 rigori, Florentia 4/9 + un rigore.

Note: a 2,21 del primo tempo Giachi (F) fallisce un rigore (parato). Uscite per limite di falli: Nesti (F), Francini (F), Russignan (T) nel quarto tempo.

Copyright © 2021 by Sport Fiorentina edito da Urban Studios. - Privacy Policy.
Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il Numero Registro Stampa 6102 del 29/05/2019.
P.IVA: 02417440977 // Direttore Responsabile Paolo Giuliani // Editore: Federica Falciani