Dopo la sfortunata prova di Buja, Filippo Agosinacchio sapeva che quella di Pontedera era l’ultima chance per riprendersi la maglia rosa e portare a casa il giro, ma sapeva anche che di fronte a se avrebbe avuto un duro avversario quali Davide De pretto, ancora a secco in questo Giro D’Italia Ciclocross.

Come ogni tappa andata inscena in questo percorso rosa 2019-2020, la categoria Juniores ha messo in scena l’ennesimo duello tra Agostinacchio, il quale portava l’attacco a colui che gli aveva strappato il primato in terra Friuliana, dal canto suo Davide De Pretto ha risposto presente agli attacchi del rivale, anche se l’atleta del Team Bramati riusciva a guadagnare terreno su di lui, il quale però con intelligenza si gestiva in maniera intelligente, forte anche del vantaggio che aveva accumulato nell’ultima tappa a Buja.

L’arrivo vede un solitario Agostinacchio festeggiare a braccia alzate la vittoria dell’ultima tappa del Giro D’Italia Ciclocross per Juniores, e dietro di lui un altrettanto felice Davide De Pretto che festeggia nonostante il secondo posto la vittoria di questo Giro D’Italia ciclocross. L’atleta della Borgo Molino Rinascita Ormelle, riesce a portare a casa questo prestigioso trofeo e la maglia rosa con una incredibile costanza, entrando a far parte di quei pochi che hanno vinto il Giro D’Italia Ciclocross senza vincere una tappa.

ORDINE D’ARRIVO:

Filippo Agostinacchio(ASD Team Bramati

Davide De Pretto(Borgo Molino Rinascita Ormelle)

Bryan Olivo(ASD DP 66 Giant SMP)

Cristian Calligaro(KTM Alchemist Selle SMP Dama)

Kevin Rosola Pezzo(ASD DP 66 Giant SMP)

 

CLASSIFICA GENERALE:

Davide De Pretto(Borgo Molino Rinascita Ormelle) 135 pt

Filippo Agostinacchio(ASD Team Bramati) 116 pt

Kevin Rosola Pezzo(ASD DP 66 Giant SMP) 94 pt

Daniel Cassol(ASD DP 66 Giant SMP) 89pt

Cristian Callegaro(KTM Alchemist Selle SMP Dama) 88 pt

 

 

 

DI GIACOMO BIAGINI

Copyright © 2019 by Sport Fiorentina edito da Urban Studios. - Privacy Policy.
Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il Numero Registro Stampa 6102 del 29/05/2019.
P.IVA: 02417440977 // Direttore Responsabile Paolo Giuliani // Editore: Federica Falciani