Ci sono quelle famiglie, che in uno sport si ritrovano, che fanno di quello sport un autentica “tradizione”. Un esempio in toscana sono i Bartoli e oggi purtroppo siamo qui a ricordare Graziano il capo famiglia, che ci ha lasciato. Graziano Bartoli, aveva il ciclismo nel sangue, aveva corso in bici in età giovanile, ma anche quando aveva smesso aveva deciso di rimontare in sella tra gli amatori, le due ruote erano la sua vita, come amava dire lui stesso, non era solo un amante di questo sport, era stato un organizzatore un dirigente, aveva invogliato tanti ragazzi a salire in bici, e quando qualcuno di questi ragazzi avesse avuto bisogno lui era presente. Graziano amava la disciplina del Ciclocross, disciplina che aveva trasmessa al figlio Mauro. Seguiva le gesta dei figli con grande orgoglio, tutte e due sono stati professionisti, Michele poi aveva conquistato anche classiche monumento oltre che un bronzo mondiale, Mauro era stato un buon corridore in squadre di grande rilievo, era orgoglioso dei suoi figli, li aveva seguiti tutti e due nello stesso modo, ed era ormai un nonno. Ormai da tempo Graziano era malato, e ahimè oggi ci è arrivata la notizia che mai avremmo voluto avere… Graziano Bartoli non c’è più, e ora è il tempo dei ricordi, memorie piene di affetto e valore che ci arrivano da tutti quelli che lo hanno conosciuto. Il funerale di Graziano Bartoli si terrà Lunedì 27 Gennaio alle ore 15 a San Giovanni Alla Vena(Pisa).

Da parte di tutta la redazione di Sport Fiorentina le più sentite condoglianze a tutta la famiglia di Graziano Bartoli, alla moglie Simonetta, ai figli Michele e Mauro e a i Nipoti e tutta la famiglia.

 

DI GIACOMO BIAGINI

Copyright © 2019 by Sport Fiorentina edito da Urban Studios. - Privacy Policy.
Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il Numero Registro Stampa 6102 del 29/05/2019.
P.IVA: 02417440977 // Direttore Responsabile Paolo Giuliani // Editore: Federica Falciani