Una bellissima giornata di sport, con una giornata soleggiata, quella di Sabato 22 Febbraio 2020, che ha visto andare in scena la 33° edizione della Firenze-Empoli. Patron Renzo Maltinti, è riuscito ad andare oltre tutte le previsioni ed è riuscito per l’ennesima volta a portare la partenze dal bellissimo Piazzale Michelangelo. La gara ha preso il via alle 12:50 proprio dal bellissimo Piazzale che sovrasta Firenze, con 170 atleti al via, con al via molti atleti di spicco. La gara è stata per lunghi tratti animata da una fuga di due uomini, Gabriel Parola della Lan Service Zeroquadro il quale in località San Casciano, se ne andava in solitario, e Tommaso Bazzica del Team Malmantile, il quale avrebbe raggiunto parola solo dopo qualche chilometro. I due arrivano ad avere un massimo di 3 minuti di vantaggio, salvo poi negli ultimi tre giri essere ripresi da un gruppo in forte rimonta, tirato dalle formazioni dei velocisti.

Gli ultimi tre giri sono molto movimentati, con vari attacchi, per evitare l’arrivo in volata, e così che al penultimo giro ci prova un oro mondiale su pista quale Tommaso Nencini della Mastromarco, che cerca di scaricare tutti i suoi cavalli sulle pedivelle e provare l’arrivo in solitaria, con lui un atleta della Lan Service, il quale però perde le ruote di nencini dopo il passaggio sotto lo striscione di arrivo con consueto suono della campana. Il portacolori della Mastromarco rimane al comando fino ai meno otto kilometri all’arrivo, infatti sulla salita di Monterappoli, la formazione della NTT squadra Continental, che ha tra le sue fila il giovane velocista Marchiori, decide di forzare l’andatura e di chiudere su Nencini. Ripreso Nencini, per gli atleti rimane solo da affrontare la salita delle Casette, salita temutissima da tutti per via che in passato, chi ha avuto gambe ha attaccato proprio sul pezzo più duro per giungere ad Empoli da Vincitore, e quindi le squadre dei velocisti devono stare attenti. Sulla salita finale delle Casette, La Zalf Euromobil decide di fare il forcing, con tre atleti in testa, ma come un fulmine e con uno scatto deciso a cogliere tutti di sorpresa è il vincitore della scorsa edizione Martin Marcellusi, che mette tutto il gruppo in fila indiana e riesce perfino a spezzarlo. In cima alla salita finale, sei atleti hanno un piccolo vantaggio sul resto del gruppo, ma davanti nessuno a parte Marcellusi sembra avere intenzione di continuare nell’azione, anche perchè il gruppo non è distante.

Gli ultimi kilometri sono un susseguirsi di progressioni in testa al gruppo, per organizzare i vari treni, a riuscirci è la Casillo Petroli Firenze-Hoppla, con in testa il campione Regionale Under23 Gabriele Benedetti, che rimane in testa fino ai 400 metri finali, quando parte la volata. A lanciarla è Davide Baldaccini della Coldpack, ma poco dopo a prendere il centro della strada e la testa è Leonardo Marchiori della NTT, il quale non si fa rimontare da nessuno e riesce a tenere tutti dietro, portando a casa la prima vittoria stagionale. Alle sue spalle Kevin Bonaldo della Zalf in seconda posizione, mentre Niccolò Ferri giunge Terzo. Una splendida giornata di sport, con un clima quasi primaverile, e per tutto questo bisogna ringraziare un istituzione del ciclismo come Renzo Maltinti, che nonostante i problemi di qualche settimana fa, è riuscito ad esserci, pronto come sempre per una stagione ricca di appuntamenti per la Maltinti Lampadari Banca di Cambiano.

ORDINE D’ARRIVO:

1° MARCHIORI LEONARDO (NTT CONTINENTAL CYCLING TEAM)
2° BONALDO KEVIN (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
3° FERRI NICCOLO’ (MASTROMARCO SENSI FC NIBALI)
4° BASEGGIO MATTEO (GENERAL STORE -ESSEGIBI-F.LLI CURIA)
5° COLNAGHI LUCA (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)
6° MAGLI FILIPPO (MASTROMARCO SENSI FC NIBALI)
7° BALDACCINI DAVIDE (TEAM COLPACK BALLAN)
8° MARCELLUSI MARTIN (MASTROMARCO SENSI FC NIBALI)
9° MOLINI FEDERICO (MASTROMARCO SENSI FC NIBALI)
10° QUARTUCCI LORENZO (ZALF EUROMOBIL DESIREE FIOR)

DI GIACOMO BIAGINI

Copyright © 2019 by Sport Fiorentina edito da Urban Studios. - Privacy Policy.
Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il Numero Registro Stampa 6102 del 29/05/2019.
P.IVA: 02417440977 // Direttore Responsabile Paolo Giuliani // Editore: Federica Falciani