Un primo tempo di pura sofferenza contro uno Spezia vivo e con il pallino del gioco in mano. Una gara ribaltata negli equilibri in un secondo tempo in cui gli ingressi di Castrovilli e Eysseric hanno fatto la differenza ed acceso la luce di una squadra fin lì spenta e timorosa.

Alla fine tre punti di platino che lasciano la zona rossa della classifica a meno 10, in attesa della gara del Parma, e la confortante sensazione di un venerdì pomeriggio positivo e nel quale tutto è girato per il verso giusto. Come detto arrivano i tre punti, segna ancora Vlahovic, si rianima una panchina che fin qui aveva dato pochissimo alla viola (anche se Castrovilli difficilmente può essere considerato un rincalzo).

Insomma, la serata perfetta se non fosse per l’infortunio di Bonaventura, il probabile pestone subito da Castrovilli, infortuni la cui entità è ancora da valutare, e l’uscita dal campo non propriamente serena di Amrabat.

Vlahovic

Fiorentina Spezia 3-0
MARCATORI: 49′ Vlahovic, 64′ Castrovilli, 82′ Eysseric.
FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martínez Quarta; Venuti (84′ Igor), Amrabat (59 Borja Valero), Pulgar, Bonaventura (44′ Castrovilli), Biraghi (84′ Caceres); Vlahovic, Kouamé (46′ Eysseric). A disposizione: Terracciano, Rosati, Olivera, Malcuit, Montiel, Callejon, Kokorin. Allenatore: Prandelli
SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali (85′ Piccoli), Ismajli, Chabot, Marchizza (dal 10′ Ramos); Estèvez, Ricci, Maggiore (62′ Sena); Saponara (62′ Galabinov), Gyasi, Agudelo (62′ Verde). A disposizione: Zoet, Acampora, Agoumé, Capradossi, Ferrer, Pobega, Dell’Orco. Allenatore: Italiano.
ARBITRO: Calvarese di Teramo. Assistenti: Vono di Soverato e Massara di Reggio Calabria.
NOTE: Amrabat, Eysseric, Borja Valero, Martinez Quarta.

Copyright © 2021 by Sport Fiorentina edito da Urban Studios. - Privacy Policy.
Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il Numero Registro Stampa 6102 del 29/05/2019.
P.IVA: 02417440977 // Direttore Responsabile Paolo Giuliani // Editore: Federica Falciani