Non sarà stata bella ma è stata vincente e questo basta e avanza. La Fiorentina conquista al Friuli la quarta vittoria di questo suo bell’inizio di torneo. Una vittoria diversa dalle altre. Una vittoria “sporca”, faticosa contro una squadra fisica e ben messa in campo che, specialmente nella ripresa, ha messo alle corde la viola costringendola ad uno schieramento finale eccezionalmente difensivo. Come detto non è stata la Fiorentina bella e dominante vista in altre occasioni ma ha saputo essere squadra, gruppo, soffrire assieme e strappare tre punti contro un’Udinese che, dal suo canto, fa bene a recriminare per questa sconfitta. Bene Dusan, freddo su rigore e combattivo su ogni pallone, bene Dragowski, qualche sbavatura è comunque compensata dalle parete decisive nella ripresa. Bene il gruppo soprattutto che ha dimostrato unità e voglia di continuare a volare.

 

Il tabellino:
UDINESE – FIORENTINA 0-1
Udinese: Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir (27’ st Udogie); Soppy (1’ st Pussetto), Pereyra, Walace (35’ st Samardzic), Arslan (1 st Makengo), Stryger Larsen (27’ st Molina); Beto, Deulofeu. All.: Gotti.
Fiorentina: Dragowski; Odriozola, Milenkovic, Quarta (19’ st Nastasic), Biraghi (14’ st Terzic); Bonaventura (19’ st Amarabat), Torreira (37’ st Igor), Duncan (19 st Maleh); Callejon, Vlahovic, Saponara. All.: Italiano
Arbitro: Ghersini
Marcatori: 16′ Vlahovic (rig.)
Ammoniti: Quarta, Amrabat, Odriozola, Arslan, Walace

Copyright © 2022 by Sport Fiorentina edito da Urban Studios. - Privacy Policy.
Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il Numero Registro Stampa 6102 del 29/05/2019.
P.IVA: 02417440977 // Direttore Responsabile Paolo Giuliani // Editore: Federica Falciani