Noia e tensione. Le due sensazioni prevalenti della gara tra Cagliari e Fiorentina sono queste. La tensione delle due squadre, consce di essere ad un passo dalla salvezza e timorose di inciampare proprio pochi metri prima del traguardo. La noia è quella di tutti coloro che hanno assistito al match. Zero tiri in porta, tanta paura e poca fantasia. Un match dove le due formazioni hanno soprattutto pensato a non prenderle riuscendoci perfettamente. Con il punto alla Sardegna Arena la Fiorentina, anche in virtù della sconfitta del Benevento con l’Atalanta, è matematicamente salva. Il Cagliari non ancora ma gli manca davvero pochissimo. Insomma, un punto per uno che va bene a tutti. Adesso spazio alla programmazione della prossima stagione che per la Fiorentina vuol dire soprattutto attenzione alle decisioni del patron Commisso. Da lui, infatti, i tifosi si attendono un deciso rilancio dopo due stagioni deludenti.

Fiorentina vs Cagliari ph Andrea Martini

CAGLIARI – FIORENTINA 0-0
Cagliari: Cragno; Zappa (1’ st Carboni), Ceppitelli, Godin, Lykogiannis (41’ st Cerri); Nandez, Marin (25’ st Deiola), Duncan; Nainggolan; Joao Pedro, Pavoletti. A disp.: Aresti, Vicario, Tripaldelli, Simeone, Klavan, Tramoni, Asamoah, Rugani. All.: Semplici
Fiorentina: Dragowski (1’ st Terracciano); Milenkovic, Pezzella, Igor; Caceres (26’ st Venuti), Bonaventura (25’ st Callejon), Pulgar, Amrabat, Biraghi; Kouamé (18’ st Castrovilli), Vlahovic. A disp.: Quarta, Ribery, Olivera, Malcuit, Barreca, Tofol Montiel, Kokorin, Eysseric. All.: Iachini
Arbitro: Mariani
Ammoniti: Lykogiannis (C), Caceres, Pulgar (F)

Copyright © 2021 by Sport Fiorentina edito da Urban Studios. - Privacy Policy.
Pubblicazione iscritta nel registro della stampa del Tribunale di Firenze con il Numero Registro Stampa 6102 del 29/05/2019.
P.IVA: 02417440977 // Direttore Responsabile Paolo Giuliani // Editore: Federica Falciani